Italiano Inglese
Iscrizione newsletter
Email:  
For Email Newsletters you can trust
7 Aprile 2009
Tante notizie interessanti e articoli specifici sulla chiropratica
01 01 2009
Nella legge finanziaria 2008 articolo 2, comma 355, legge testualmente: “È istituito presso il...
11 Marzo 2009
Prima e dopo il parto. Gli esercizi per rimettersi in forma dopo il parto e ricominciare una nuova...
28 Marzo 2006
Aggiunto articolo sotto filosofia chiropratica
19 marzo 2006
Nuovo articolo sotto filosofia chiropratica
18 marzo 2006
Nuovo articolo sotto Articoli interessanti
Iscrivito alla news letter! 1 guanciale cervicale al mese in omaggio estratto a sorte tra tutti gli iscritti!
Dolori alle gambe? Problemi di circolazione? Scopri il cuscino elevatore gambe...
Mal di schiena? Prova il bendischiena, bastano pochi minuti al giorno...
Mal di testa? Insonnia? Cefalee? Ecco il GUANCIALE CERVICALE, la soluzione giusta per te...Desideri un massaggiatore professionale? Mini Pro 2 Thumper fa al caso tuo... provalo!

La strada che porta alla laurea di Dottore in Chiropratica non è, sfortunatamente, delle più facili essendo tutte le Università, "Colleges", situate all'estero. Generalmente lo studente che vuole seguire questo indirizzo è fortemente motivato ed è a conoscenza della Chiropratica, sia perchè lui stesso paziente di Chiropratici, sia perchè amico o conoscente di pazienti di Chiropratici.

Attualmente, al futuro Chiropratico Italiano non si presentano altre alternative che quella di frequentare una Università straniera (17 americane, 2 canadesi, 2 australiane, 3 inglesi, 1 giapponese, 1 danese, 1 francese, 1 svedese, 1 nuova zelandese) riconosciuta dal C.C.E. (Chiropractic Council of Education). In tutte le suddette università l'insegnamento viene impartito in lingua inglese, fanno eccezione l'Università Danese, Francese, Giapponese e una delle due Università Canadesi dove la lingua di base è il francese; il fatto che nella stragrande maggioranza la lingua di insegnamento sia l'inglese, che tutti i principali libri di testo siano in tale lingua e che il 90% dei Chiropratici siano anglofoni, porta il futuro chiropratico italiano a frequentare una delle Università dove l'insegnamento si svolge in inglese.

Prima di potersi iscrivere all'Università di sua scelta, lo studente italiano deve conseguire una maturità (generalmente viene consigliato il liceo scientifico, in quanto si studiano le materie scientifiche di base, tipo chimica, biologia, fisica ecc., materie che sono dei pre requisiti essenziali per poter essere accettati all'università) e deve dimostrare una buona conoscenza e padronanza della lingua inglese. Viene anche richiesta una lettera di raccomandazione da parte della Associazione Italiana Chiropratici. Il corso di laurea viene normalmente compiuto in sei anni accademici, (alcune eccezioni esistono in quanto, in alcune università, vi è la possibilità di frequentare anche le lezioni durante l'estate accorciando così la durata del corso) anni nei quali sono compresi anche il tirocinio all'interno delle cliniche chiropratiche universitarie.

L'Associazione Italiana Chiropratici, nata circa 30 anni fa, conta attualmente 200 membri di cui solo 40 sono italiani; a questi Chiropratici bisogna aggiungerne un'altra quarantina che praticano in Italia ma non sono iscritti all'Associazione.

In questo momento sono anche membri dell'Associazione circa 20 studenti italiani che stanno per terminare il corso di laurea in Chiropratica e che presto entreranno a fare parte del numero dei Chiropratici che offrono in Italia le loro prestazioni per la salute.
Chi fosse interessato a diventare Chiropratico può contattare:

Associazione Italiana Chiropratici:
Via Brigata Liguria 1/20,
16121 Genova
Telefono numero verde 800 017806.

chiropratica, chiropratici, elenco chiropratici, chiropratici in Italia, chiropratico

Copyright © 2000-2006 Chiropratica

Web Design Digival - Italy